Categoria: Cultura

Cultura
0

Il regista belga Van Dormael ci racconta la storia di Nemo Nobody, un uomo anziano di 117 anni, ultimo essere umano mortale in un futuro in cui è stata raggiunta l’ “immortalità”. Interpellato da psicologi-scienziati e giornalisti che seguono costantemente i suoi ultimi giorni di vita, l’uomo cerca di ripercorrere il suo passato; ma i suoi ricordi sono confusi, o meglio, “sovrapposti”.

di Francesco Bellia
Cultura
0

Il saggio, che approfondisce il dibattito allora dominante tra astrattisti e realisti mettendo in evidenza relazioni e intrecci del pensiero filosofico e critico, sarà presentato a Roma venerdi 9 giugno alle ore 17,00 presso il Centro studi Americani. Insieme all’autrice interverranno i professori Paolo D’Angelo e Antonella Greco, l’architetto Luca Zevi, il direttore del Centro Studi americani Paolo Messa e la giornalista Isabella Mezza

di redazione
1 2 3 7