Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta.

Paul Valéry

Negozi storici di Roma. Primo passo per tutelarli

0

Il primo passo è stato fatto. Ma la strada si annuncia ancora lunga. Il 6 ottobre il Consiglio del Primo Municipio- Roma Centro della Capitale ha approvato la mia mozione che chiede al Comune di Roma di attivarsi al più presto per elaborare ed approvare il regolamento attuativo per la tutela dei Negozi Storici e di Eccellenza. “Un provvedimento che cittadini e commercianti aspettano da oltre sette anni”, ha dichiarato Livio Ricciardelli, Presidente della Commissione Commercio del I Municipio. “La delibera comunale numero 10 del 2010 -ha sottolineato Ricciardelli – istituiva l’albo dei Negozi Storici e di Eccellenza. Una deliberazione però rimasta lettera morta a causa dell’inerzia (per ora) di ben tre diverse amministrazioni comunali. Senza uno specifico Regolamento attuativo questo importante strumento e contributo a disposizione di tutta la città non potrà mai nascere. Dando tra l’altro in questo modo una pessima immagine a tutta la politica, incapace anche attraverso questi atti amministrativi di passare dalle parole ai fatti”.

“In un settore come quello commerciale -ha concluso – e sopratutto in un territorio come il I Municipio (che comprende la maggioranza assoluta di tutte le attività commerciali di Roma) è fondamentale ripartire dal concetto di reti: reti tra imprenditori, reti tra associazioni. I Negozi Storici e di Eccellenza sono attività commerciali che da oltre 70 anni operano nel nostro territorio. Hanno a cuore i nostri rioni e le nostre strade. Sono garanzie di qualità e presidi di 

sicurezza e decoro urbano. Ad oggi non hanno nemmeno lo strumento per interfacciarsi con l’amministrazione comunale. E’ questo a causa della mancanza di un banale Regolamento attuativo. Spero che il Sindaco Raggi e l’assessore comunale Meloni si attivino al più presto in questo senso”.

L'Autore

Lascia un commento