Categoria: Arabia Saudita

Senza categoria
0

Arabia Saudita, Bahrein, Uae, Egitto e Yemen hanno prorogato di 48 ore l’ultimatum lanciato al…

di redazione
Mondo
0

Ma quali sarebbero le prove schiaccianti che contro Doha sostengono di aver raccolto i suoi ex alleati, prove talmente gravi da averli indotti da un giorno all’altro ad isolare l’emirato, a chiudere le frontiere, a denunciarlo di fronte alla comunità internazionale?

di Velia Iacovino
Mondo
0

i è aggiunto un altro drammatico tassello al complesso puzzle della crisi mediorientale esplosa nell’ultima settimana di maggio nella regione del Golfo dopo la visita del presidente statunitense a Riyad. Nel mirino l’Iran dove un commando di terroristi ha fatto irruzione nel parlamento di Teheran, sparando all’impazzata e seminando morte e terrore. Morte e terrore anche al santuario dell’ayatollah Khomeini, dove, contemporaneamente, un altro gruppo di uomini armati ha aperto il fuoco contro la folla di pellegrini in visita.

di Velia Iacovino
Mondo
0

Una decisione senza precedenti, motivata da un’accusa senza precedenti e gravissima , e cioè quella di supportare i gruppi terroristici che “vogliono destabilizzare la regione”. Un’accusa che Doha respinge con forza, definendola “ingiustificata” e “senza fondamento”, frutto di un’ altrettanto ingiustificata campagna denigratoria e diffamatoria lanciata contro il paese dagli ex alleati per isolarlo.

di Ildegarda Seaman
Mondo
0

“Una campagna tendenziosa senza precedenti, politicamente motivata e concertata che mira ai simboli della sovranitA nazionale” è in atto contro il Qatar. Lo denuncia una nota diffusa dall’ambasciata di Doha a Roma. “Questa campagna – si legge- è guidata da determinati ambienti che mirano a diffamare e demonizzare lo stato del Qatar con lo scopo di aumentare la pressione politica per promuovere per minare i suoi sforzi nel promuovere la stabilità e la sicurezza a livello regionale e internazionale.

di redazione
Mondo
0

L’organizzazione umanitaria saudita King Salman Humanitarian Aid Relief Center (Ksrelief) prosegue la collaborazione con il Programma alimentare mondiale (Pam) per alleviare le sofferenze della popolazione yemenita nel modo più imparziale possibile e in tutte le aree del paese martoriato dal conflit

di Hamza Boccolini