La gente ha sempre dichiarato di voler creare un futuro migliore.
Non è vero. Il futuro è un vuoto che non interessa nessuno.
L'unico motivo per cui la gente vuole essere padrona del futuro
è per cambiare il passato.

Milan Kundera

Tunisia. Ghannouchi si candida alle prossime parlamentari

0

Rached Ghannouchi, influente leader del partito islamista Ennahda in Tunisia, si candiderà alle prossime elezioni parlamentari di ottobre. Esiliato a Londra per circa vent’anni durante il regime dell’ex presidente Zine El Abidine Ben Ali, Ghannouchi, 78 anni,  ha svolto un ruolo importante della rivoluzione tunisina del 2011, ma non ha mai ricoperto una posizione ufficiale, anche se, a detta di alcuni analisti politici, ha di fatto controllato il paese in tandem con il presidente laico Beji Caid Essebsi, che si è spento lo scorso 25 luglio a 92 anni. Le elezioni parlamentari si terranno il 6 ottobre mentre il voto presidenziale è stato anticipato dal  17 novembre al 15 settembre dopo la scomparsa di BCE. Per la terza dal 2011 i tunisini andranno alle urne. Oltre Ennahda, in gara il partito laico Tahya Tounes del Primo Ministro Youssef Chahed, il partito Nidaa Tounes guidato dal figlio del presidente Hafedh Caid Essebsi e il partito Democratico Courant.

L'Autore

Lascia un commento