La mutilazione per cui la vita perdette quello che non ebbe mai,
il futuro, rende la vita più semplice,
ma anche tanto priva di senso.

Italo Svevo

YO!FEST2018 e EYE2018, 8000 GIOVANI PER DISCUTERE IL FUTURO DELL’EUROPA

0

Il 1 e il 2 giugno si è tenuto a Strasburgo, presso il Parlamento Europeo, lo European Youth Event, evento che ha visto la partecipazione di più di 8.000 giovani europei dai 16 ai 30 anni, che hanno condiviso le loro idee sul futuro dell’Europa discutendo con i membri del Parlamento e con altri decision makers europei.

Due giorni di dibattiti, workshop e simulazioni per discutere il futuro dell’Europa.
L’appuntamento ha avuto inizio con un dibattito nell’Emiciclo tra il presidente del Parlamento dell’Unione Europea, Antonio Tajani, e i giovani partecipanti europei.


In contemporanea, nella piazza antistante il Parlamento, si è svolto lo YO!Fest, organizzato dallo European Youth Forum e dalle associazioni partner che hanno presentato un fitto programma di attività incentrate sull’inclusione sociale, la rivoluzione digitale, la sostenibilità e la pace.


Tra i partner anche il Forum Nazionale dei Giovani, che ha partecipato con una delegazione di 20 ragazzi rappresentanti le associazioni della piattaforma, organizzando attività incentrate su partecipazione giovanile e lavoro.


Tra queste l’attività “UN Youth Resolution: transforming policy into solutions” all’interno del Parlamento europeo, dove si è parlato della “Youth Resolution” recentemente adottata dall’ONU, e “How do we guarantee the right to work?” tenutosi allo YO!Fest village, in cui si è affrontata la tematica del diritto al lavoro. Grande partecipazione anche alle attività del NO HATE che si sono svolte nel corso della seconda mattinata nella Fair Share Tent.

L'Autore

Lascia un commento