Che ognuno avrà il futuro che si conquisterà.

Gianni Rodari

Emirati: Banca centrale aumenta riserve valuta estera del 23%

0

464,5 miliardi di dirham i fondi della Banca centrale di Abu Dhabi in valuta estera

La Banca Centrale degli Emirati ha aumentato il proprio patrimonio in valuta estera a 464,48 miliardi di dirham (117 miliardi di euro) alla fine dello scorso gennaio, con un aumento su base annua del 22,9%, ovvero l’equivalente di 86,4 miliardi di dirham, rispetto ai circa 378,08 miliardi di dirham di gennaio 2021 , mentre è diminuito su base mensile dello 0,42%, ovvero l’equivalente di 1,97 miliardi di dirham, rispetto ai 466,45 miliardi di dirham del dicembre precedente. Lo riporta il giornale “al Bayan“.

Le ultime statistiche della Banca centrale pubblicate ieri hanno mostrato che le attività in valuta estera includono contanti, fondi bancari e depositi presso banche estere per un valore di 286,76 miliardi di dirham e il valore dei titoli esteri detenuti fino alla scadenza ammontava a 135,01 miliardi di dirham e altre attività estere ammontavano a a 42,71 miliardi di dirham.

Le statistiche centrali indicavano che le riserve in eccedenza di banche e altre istituzioni finanziarie ammontavano a 112,5 miliardi di dirham alla fine dello scorso gennaio, con un aumento su base annua di circa il 36%, ovvero l’equivalente di 29,8 miliardi di dirham, rispetto agli 82,7 miliardi di dirham del gennaio 2021.

Le statistiche indicano che le riserve in eccedenza equivalgono al 23,4% della base monetaria di 481,2 miliardi di dirham alla fine dello scorso gennaio, che include anche la liquidità emessa, che è la liquidità in circolazione dentro e fuori le banche, e ha raggiunto i 111 miliardi di dirham a alla fine dello scorso gennaio.

 

L'Autore

Lascia un commento