La gente ha sempre dichiarato di voler creare un futuro migliore.
Non è vero. Il futuro è un vuoto che non interessa nessuno.
L'unico motivo per cui la gente vuole essere padrona del futuro
è per cambiare il passato.

Milan Kundera

Le 15 domande più frequenti sull’Egitto

2

15 frequently asked questions about Egypt

  1. Is Mohamed Morsi a democratically elected president?

Officially yes but effectively no. During the presidential elections first round the Islamists candidates (Morsi and Abul Futuh) got 42% and the non-Islamists candidates (Chafiq, Sabahy and Mousa) 58%. During the second round, Morsi printed millions of pre-marked voting papers and the MB threatened to burn Egypt if Morsi would not be elected president.

  1. are Morsi and the MB leaders in jail as political detainees?

No. They committed many crimes and must be tried. Among these crimes, Wadi el Natrun prison attach on the 28th of January 2011 during which thousands of prisoners escaped after Hamas and Hezbullah militias stormed the prison.

Yesterday in Down Town, clause to the Italian consulate, an officer had been assassinated. This officer was in charge of Wadi Natrun prison and the witness of the events that happened during this day.

  1. Why the 2012 MB constitution had been canceled?

The MB succeeded to get their constitution after the withdrawal of the non-Islamists and Christians members and besieged the Supreme Constitutional Court to prevent it from dissolving the Constitutional assembly. In front of the Presidential Palace, the MB militias attacked the people who were protesting against this constitution, tortured and killed some of them. During the referendum, many infractions had been committed to get the constitution approval.

  1. The 30th of June 2013 had been a coup?

The Egyptian people (more than 20 millions) signed a petition asking for early presidential elections. The MB did not react. The army gave 48 hours ultimatum to the MB to respond to the people’s request. The MB did not react. At the end of the ultimatum, the army took the MB members from their seats by force.

  1. MB protests are peaceful, why are you suffocating them?

MB protesters are throwing Molotov, shooting people, burning cars, trains. Other departments are attacking police and military personnel, buildings, cars. They are attempting to destroy the electricity infrastructure and economy. Everyday we hear that a factory had been burned or collapsed. They are preventing the universities to do their job by molovising the campus, etc.

  1. Is the MB a terrorist organization?

No doubt. Anyone who is trying to market this terrorist organization as a peaceful one is making himself accomplice to their terrorist actions.

  1. Rabea sit-in dispersal, isn’t a massacre committed by El Sisi and must be tried in front of an international court?

Rabea and Nahda sit-in lasted 45 days in two important squares in a jammed city. The day of the dispersal the security asked the people to leave and opened a safe exit. The protesters (most of them had been paid by day) started abandoning the sit-in. suddenly the MB killed the officer who was calling the people. At this moment, the battle started. The MB prepared this battle by accumulating weapons and by keeping the protesters as human shield. They were looking to get the maximum number of victims to be able to criminalize Sisi.

  1. But Human Rights report is not reporting the facts in this way?

Human Rights report amended an important detail about who started shooting. From another side, this report entered in a coma and could not remember that the MB after few hours burned more than 50 churches and Christian institutions all over Egypt.

  1. Is Sisi a killer? Will the MB try to kill him?

The Muslim Brotherhood posted everywhere that Sisi is a killer. It means that he must be killed. Based on a lie, they legitimate his assassination. In fact, he survived until now many assassination attempts. New York could be another attempt.

  1. Do the Egyptian people love Sisi?

Yes and they proved this love in four occasions: On the 3rd of July; on the 27th of July when they gave to Sisi the mandate to fight against terrorism; by electing him (96%) and finally by paying 9 billion dollars in 8 days to dig the second “Suez Canal”.

  1. But this love is making him a dictator?

This is not your business, this is ours. The people who toppled two presidents within 3 years are able to take care of their presidents. Why are you considering the Egyptians just a flock of lambs?

  1. What’s going on in Egypt now?

The government and the president are doing everything to start an economical miracle in Egypt. In fact, with all the problems we have, we need not less than a miracle.

The MB from their side are destroying everything. First by spreading instability which has an impact on investments and tourism Egypt badly need them. The MB are suffocating the Egyptian economy, as they did during the last two decades with their terrorist attacks, to push the people, the poor, to explode. This is what we call “a provoked revolution”. We push the people to the starving point and we wait for them on the other side to create the chaos.

  1. Who are involved in all these events with the MB?

Turkey and Qatar who are also destabilizing Libya, Gaza and Sudan to besiege Egypt. Al Jazeera channel (Mobasher Masr) which is a special channel for Egypt is leading the MB terrorists throughout the country.

  1. What about the US?

The USA is in a very critical situation. From one side they are waiting to reach this boiling point to be able to restore the MB regime. Otherwise, how can you explain that these damned Apache are still parking in the American bases while Egypt is fighting terrorism?

We can say, without any doubt, that the friendship between Egypt and the USA had been destroyed and needs at least four years to be cured. In fact, Egypt few days ago signed a 3.5 billion dollars contract with Russia.

There is still John McCain who is expecting to repeat the experience of January 2011. Let the terrorists destroy the infrastructure, let the people explode and we will be waiting for another revolution in the middle of Tahrir square. Is this a friendly attitude?

  1. Who are the friends of Egypt?

The friends of Egypt are those who recognize the Muslim Brotherhood a terrorist organization and who assist Egypt to achieve a giant development.

15 Le domande più frequenti sull’Egitto

  1. È Mohamed Morsi un presidente democraticamente eletto?

Ufficialmente sì, ma effettivamente no. Durante le elezioni presidenziali del primo turno i candidati islamisti (Morsi e Abul Futuh) hanno ottenuto il 42%, mentre i non-islamisti candidati (Chafiq, Sabahy e Mousa) il 58%. Durante il secondo turno, Morsi ha stampato milioni di schede elettorali pre-marcate e la MB ha minacciato di bruciare l’Egitto se Morsi non sarebbe stato eletto presidente.

2 Morsi e i leader dell’MB sono stati incarcerati come detenuti politici?

No. Hanno commesso molti crimini e devono essere puniti. Tra questi crimini, l’attacco al carcere di Wadi el Natrun il 28 gennaio 2011, nel corso del quale migliaia di prigionieri, fuggiti dopo le milizie di Hamas e Hezbollah, hanno preso d’assalto la prigione.

Ieri a Down Town, riportato in sentenza dal consolato italiano, un ufficiale è stato assassinato. L’ufficiale era stato incaricato di raccogliere la testimonianza degli eventi, che si sono verificati durante questa giornata, nel carcere di Wadi Natrun.

  1. Perché nel 2012 la costituzione MB era stata sciolta?

La MB è riuscita a salvare la propria costituzione dopo il ritiro degli islamisti, dei non-cristiani e dei membri che assediarono la Suprema Corte Costituzionale per evitare che venisse sciolta l’assemblea costituzionale. Di fronte al Palazzo Presidenziale, le milizie MB hanno attaccato le persone che protestavano contro questa Costituzione, alcuni di loro sono stati torturati e uccisi. Durante il referendum, molte infrazioni erano state commesse per ottenere l’approvazione Costituzione.

  1. Il 30 Giugno 2013 era stato un colpo di stato?

Il popolo egiziano (più di 20 milioni) ha firmato una petizione per chiedere elezioni presidenziali anticipate. L’MB non ha reagito. L’esercito ha dato 48 ore di ultimatum all’MB per rispondere alla richiesta del popolo. L’MB non ha reagito. Al termine dell’ultimatum, l’esercito ha prelevato i membri dell’MB dai loro posti con la forza.

  1. Se le proteste dell’MB sono pacifiche, perché stanno soffocando il popolo?

I manifestanti dell’MB stanno gettando Molotov, sparando alla gente, bruciando automobili e treni. Altri dipartimenti stanno attaccando la polizia, i militari, gli edifici e le automobili. Stanno cercando di distruggere le infrastrutture e l’economia a base di energia elettrica. Ogni giorno si sente dire che una fabbrica è stata bruciata o crollata. Essi impediscono alle università di fare il loro lavoro, ecc.

  1. L’MB è un’organizzazione terroristica?

Senza dubbio. Chi sta cercando di far passare questa organizzazione terroristica come pacifica si sta rendendo automaticamente complice delle loro azioni terroristiche.

7 Rabea e Nahda, non è un massacro commesso da El Sisi e deve essere provato davanti ad un tribunale internazionale?

Rabea e Nahda è un massacro durato 45 giorni, nelle due importanti piazze di una città interamente bloccata. Il giorno della catastrofe la sicurezza ha chiesto alla gente di abbandonare il campo e ha aperto un’uscita di emergenza. I manifestanti (la maggior parte di loro erano stati pagati per giorno) ha iniziato ad abbandonare il luogo. Improvvisamente la MB ha ucciso l’ufficiale che stava chiamando il popolo. In questo momento, la battaglia è iniziata. La MB ha preparato questa battaglia accumulando armi e usando i manifestanti come scudo umano. Stavano cercando di ottenere il massimo numero di vittime per poter criminalizzare Sisi.

8 Ma il rapporto di Human Rights non riporta i fatti in questo modo?

Il rapporto di Human Rights modifica un dettaglio importante su chi ha iniziato a sparare. In questa testimonianza non viene riportato che l’MB dopo poche ore ha bruciato più di 50 chiese e istituzioni cristiane in tutto l’Egitto.

9 Sisi è un assassino? È stato l’MB a cercare di ucciderlo?

I Fratelli Musulmani hanno riportato in tutto il mondo che Sisi è un assassino. Ciò significa che egli deve essere ucciso. Sulla base di una menzogna, che legittima il suo assassinio. In realtà, egli è sopravvissuto fino a oggi, nonostante molti tentativi di assassinio. New York potrebbe essere un altro tentativo.

10 Il popolo egiziano ama Sisi?

Sì e hanno dimostrato questo amore in quattro occasioni: Il 3 luglio; il 27 luglio, quando hanno dato al Sisi il mandato per la lotta contro il terrorismo; eletto col 96% e, infine, hanno pagato nove miliardi di dollari in otto giorni per scavare il secondo “Canale di Suez”.

11 Ma questo amore per lui ne sta facendo un dittatore?

Questo non è il vostro business, questo è il nostro. Le persone che hanno rovesciato due presidenti entro tre anni sono in grado di prendersi cura dei loro presidenti. Perché si stanno scambiando gli egiziani per un gregge di agnelli?

12 Che cosa sta succedendo in Egitto ora?

Il governo e il presidente stanno facendo di tutto per avviare un miracolo economico in Egitto. In realtà, con tutti i problemi che hanno, c’è bisogno di almeno un miracolo.

L’MB da parte sua sta distruggendo tutto, diffondendo l’instabilità, che ha un impatto molto negativo sugli investimenti e sul turismo in Egitto. L’MB sta soffocando l’economia egiziana, come hanno fatto nel corso degli ultimi due decenni con i loro attacchi terroristici, per spingere la gente e i poveri a morire. Questo è ciò che noi chiamiamo “una rivoluzione provocata”. Noi spingiamo la gente al punto da morire di fame e li usiamo d’altra parte per creare il caos.

13 Quali paesi sono coinvolti in tutti questi eventi con la MB?

Turchia e Qatar, che stanno anche destabilizzando la Libia, Gaza e il Sudan per assediare l’Egitto. Al Jazeera (Mobasher Masr), che è una televisione nota in Egitto, sta contribuendo a diffondere i terroristi MB in tutto il paese.

14 In che situazione sono gli Stati Uniti?

Gli Stati Uniti sono in una situazione molto critica: attendono il momento buono per poter ripristinare il regime dell’MB. Altrimenti, come si può spiegare che questi dannati Apache sono ancora parcheggiati nelle basi americane, mentre l’Egitto sta combattendo il terrorismo?

Possiamo dire, senza alcun dubbio, che l’amicizia tra Egitto e Stati Uniti era stata distrutta e saranno necessari almeno quattro anni per ricucire i rapporti. In realtà, l’Egitto pochi giorni fa, ha firmato un contratto di 3,5 miliardi di dollari con la Russia.

C’è ancora John McCain, che si aspetta di ripetere l’esperienza del gennaio 2011. Lasciare che i terroristi distruggano le infrastrutture, lasciare che la gente esploda darà vita a un’altra rivoluzione nel bel mezzo di piazza Tahrir. È questo un atteggiamento amichevole?

15 Chi sono gli amici d’Egitto?

Gli amici d’Egitto sono quelli che riconoscono i Fratelli Musulmani come un’organizzazione terroristica, che mira a creare in Egitto uno sviluppo gigantesco.

Cristiana Gagliardi 

L'Autore

Il Cairo

2 commenti

  1. Non immaginavo che ci sia in italia questo tipo di propaganda nera che difenda regimi dittatoriali come quello egiziano che ha commesso atrocità e ancora le sta svolgendo sistematicamente sotto gli occhi del mondo. Contrariamente non solo ai rapporti internazionali dell’Onu e ai fatti testimoniati a quattrocchi e documentati sugli schermi satellitari.

    Infatti è la prima volta che sto cercando una sola parola verifica in qualsiasi riga ma purtroppo invano. È assolutamente l’articolo dei Mille bugie in moda da provocare nausea. Non pro la fratellanza ma pro la moralità e l’onore già calpestati da queste specie di articoli.

  2. Egypt hosts a donors conference on the reconstruction of the Gaza Strip. Egypt is rebuilding its economy. The Egyptian people gave a “red card” to the Muslim Brotherhood on the 30th of June, on the 3rd of July, on the 27th of July, during the presidential elections and when they funded Suez Canal project (9 billion dollars in 8 days) while the Muslim Brotherhood is destroying, killing and burning everywhere and every day without counting burning 50 churches and Christian institutions last year. What do they want? They want us to submit to their bloody leadership?

Lascia un commento