«Lei sogna di ..far tredici? » Ma lo farà sicuro!

Gianni Rodari

Su Facebook il “non mi piace” va commentato.

0

Bret Taylor, ex direttore tecnico di Facebook e creatore del tasto “like”, “mi piace” annuncia e conferma che il tasto “dislike”, “non mi piace”, non comparirà mai sul social network da 2 miliardi di utenti. Spiacevole notizia per tutti coloro che hanno sperato e atteso la possibilità di esprimere “dispiacere” ad una foto o ad uno stato, semplicemente cliccando un tasto.

L’opzione del tasto è da sempre discusso e da sempre scartato nell’azienda di Zuckerberg ,afferma Taylor, dandone una motivazione quasi filosofica: un “dislike” è considerato troppo negativo nell’ottica della socialità della rete. Ci si dovrà ancora e forse per sempre sforzare di esprimere la nostra disapprovazione, ricorrendo all’ uso delle parole. Una fatica per chi vorrà commentare, in alternativa si potrà rimanere in silenzio. Per il piacere basta un click per il dispiacere occorre motivare.

L'Autore

Lascia un commento