Che ognuno avrà il futuro che si conquisterà.

Gianni Rodari

Tecnologia a servizio delle donne: arriva il reggiseno “intelligente”

0

Rendere la vita più facile alle donne? Ci hanno pensato gli ingegneri australiani che hanno inventato un reggiseno intelligente, che si stringe automaticamente quando chi lo indossa e’ in movimento, e si allenta quando si siede o sta in piedi ferma. Il ‘reggiseno bionico’, creato presso il Centro di eccellenza per la scienza degli elettromateriali dell’Universita’ di Wollongong, ha la stessa conformazione dell’articolo tradizionale con spalline, ma e’ dotato di sensori che seguono i movimenti dei seni.

regCome funziona

Quando il ‘rimbalzo’ dei seni diventa eccessivo, entrano in azione i muscoli artificiali integrati nel reggiseno, che restringono i movimenti. Quando la persona e’ ferma o non si muove molto, il reggiseno torna alla struttura normale e piu’ comoda. I reggiseni sportivi, che danno supporto per restringere i movimenti sono spesso scomodi, specie per le donne con grandi seni, ha spiegato il responsabile del progetto Gordon Wallace, nel presentare l’invenzione alla Conferenza australiana di biomeccanica. “E i reggiseni comodi non assicurano il supporto quando la donna ne ha bisogno”.

I muscoli artificiali nel reggiseno bionico consistono di fibre di nylon strettamente avvolte a spirale. Quando e’ avvolto in una certa maniera, il nylon agisce come un muscolo e si contrae. “Le fibre si restringono e assicurano aderenza in risposta al movimento eccessivo”, ha detto Wallace, osservando che un supporto non corretto puo’ causare lesioni di lungo termine, come dolore alla schiena e al collo.

Secondo l’ente di ricerca Breast Research Australia, anche basato presso l’Universita’ di Wollongong, l’85% delle donne indossa reggiseni che non calzano bene o non danno sostegno correttamente. La squadra di ricerca e’ ora al lavoro con designer industriali ed esperti di moda per finalizzare il prototipo e rendere l’articolo commerciabile.

L'Autore

Lascia un commento