La mutilazione per cui la vita perdette quello che non ebbe mai,
il futuro, rende la vita più semplice,
ma anche tanto priva di senso.

Italo Svevo

Tre grandi mostre agli Uffizi

0

La Gallerie degli Uffizi di Firenze  propone una rassegna sul ruolo della donna nell’antichità romana, un’opera di Joseph Wright of Derby arrivata da Londra e la mostra dedicata al Ritratto di Papa Leone X con i due nipoti, opera di Raffaello appena tornata dalle Scuderie del Quirinale dove è stata esposta per il cinquecentenario della morte dell’Urbinate. Si comincia il 6 ottobre a Palazzo Pitti con ‘Wright of Derby. Scienza ed arte’ a cura di Alessandra Griffo (fino al 24 gennaio 2021): l’opera è ‘Esperimento su di un uccello inserito in una pompa pneumatica’ del 1768  viene per la prima volta presentato in Italia, grazie a un accordo di scambio con la National Gallery di Londra.

Sempre Palazzo Pitti la rassegna dedicata a ‘Raffaello e il ritorno del Papa Medici: restauri e scoperte’ a cura  di Marco Ciatti e Eike Schmidt (dal 27 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021).

Infine un’iniziativa dedicata alla donne. ‘Imperatrici, matrone, liberte – Volti e segreti delle donne romane’ è il titolo della mostra a cura di Novella Lapini in programma agli Uffizi dal 3 novembre al 14 febbraio. La mostra pone a confronto gli opposti modelli che caratterizzano la rappresentazione femminile nel mondo romano articolandosi in tre sezioni: gli exempla femminili negativi, i modelli positivi ed infine il ruolo pubblico concesso alle matrone. Le opere esposte sono sculture, epigrafi, gemme e disegni.

L'Autore

Lascia un commento