La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta.

Abraham Lincoln

Yemen: prigionieri Houthi proseguono sciopero della fame

0

Lo denuncia una ONG locale

Un’associazione yemenita per i diritti umani ha annunciato che i prigionieri rinchiusi nelle carceri della milizia Houthi a Sana’a stanno continuando il loro sciopero da più di due settimane, a causa delle continue violazioni dei loro diritti da parte della forza filo iraniana che prosegue da anni.

La Abductees’ Mothers Association ha dichiarato di aver ricevuto un appello dalla moglie del prigioniero, Adel Tariq Al-Baydani, in cui si affermava che Al-Baydani prosegue il suo sciopero della fame per più di due settimane, insieme a un certo numero di detenuti nella prigione di sicurezza e intelligence a Shamlan a Sana’a, per protestare contro il ritardo nel loro rilascio e per aver commesso violazioni contro di lui.

La moglie di Al-Baydani ha anche fatto appello alla liberazione del marito, che versa in condizioni di salute critiche, rilevando che il gruppo Houthi ha minacciato gli scioperanti della fame, compresi gli anziani, trasferendoli nel seminterrato della prigione se non avessero interrotto la protesta.

L'Autore

Lascia un commento