regata

Diffondere la conoscenza del Mediterraneo sotto ogni possibile angolazione, anzitutto organizzando incontri di studio, seminari, attività congressuali; poi, attuare un programma pluriennale di “eventi d’ incontro”, con l’esecuzione di brevi regate d’altura non agonistiche, con le quali collegare porti italiani con porti mediterranei, per lo sviluppo del dialogo interculturale e interreligioso. Questi gli obbiettivi principali di “OMeGA”,

omar galliani

Si inaugura sabato 3 giugno alle ore 18 ” Ancora nuovi Voli”, l’immaginifico viaggio di Omar Galliani all’interno di Villa Lysis, la storica dimora che il Conte Fersen fece costruire a inizi ‘900 sul tetto di Capri. A cura di Maria Savarese, con il Mat

lobster

The Lobster: E se chi rimane single fosse trasformato in animale? Questa la domanda chiave di “The Lobster” ( Premio della giuria a Cannes 2015), film del regista greco Yorgos Lanthimos , il quale è in gara nella corrente edizione del festival di Cannes (la settantesima) con il suo nuovo film “The killing of sacred deer”.

cairo1

“Misr om al-donya” – “L’Egitto è la madre del mondo”. Anche oggi, questa terra accoglie milioni di rifugiati provenienti da diversi paesi, tra cui il Sudan, l’Eritrea, la Siria e l’Iraq.Grazie alla sua storia e alla sua particolare posizione geografica, l’Egitto ha un ruolo unico da svolgere in Medio Oriente e tra quei paesi che cercano soluzioni ai problemi pressanti e complessi che devono affrontare adesso per evitare la diffusione di peggiori violenze.

Theresa-May-and-money-around-city-of-London1-721875

Il Governo Britannico ha fatto richiesta formale di uscita del proprio Paese dall’UE richiedendo l’attivazione dell’art. 50 del Trattato dell’Unione Europea. Le linee guida per il negoziato della Brexit sono state approvate a Bruxelles dai ventisette membri dell’Unione. La procedura di uscita dall’UE è stata impostata anche se il negoziato con Londra inizierà l’8 giugno, dopo le elezioni in Gran Bretagna. Dopo una cena con la Premier britannica Theresa May, il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, si è detto molto pessimista su una soluzione positiva dei negoziati

emmanuel-macron-a-bordeaux-le-9-mai-2016_5595971

Un compito immenso ci attende: difendere la vitalità democratica, rilanciare l’economia, garantire la sicurezza di tutti i francesi. Questo imporrà di continuare ad essere audaci. Un’audacia che non tradiremo. L’Europa e il mondo si aspettno che la Francia li sorprenda e sia se stessa. Sono parole di Emmanuel Macron