La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta.

Abraham Lincoln

Arabia Saudita: 2 astronauti rientrati a terra

0

In un momento storico, i due astronauti sauditi: Rayana Bernawi e Ali Al-Qarni sono atterrati sulla Terra. Dopo un viaggio spaziale di 10 giorni. I due astronauti sono apparsi agitando le mani.

La navicella Dragon che trasportava i due astronauti è tornata sulla Terra questa mattina, mercoledì, dopo un viaggio nello spazio di dieci giorni.

Ieri il “Dragon”, con a bordo i sauditi e i loro connazionali Peggy Whitson e John Schofner, ha iniziato il viaggio di ritorno. Viaggio che ha impiegato circa 12 ore prima di raggiungere l’acqua, annunciando la fine della missione spaziale “Ax-2” lanciata dall’Arabia Saudita il 22 maggio come prima missione scientifica saudita verso lo spazio.

La navicella spaziale “Dragon”, la prima navicella spaziale a trasportare automaticamente gli esseri umani fuori dalla Terra, è partita ieri dalla Stazione Spaziale Internazionale. Ha eseguito diverse manovre per entrare nell’atmosfera, ed è quindi atterrata questa mattina al largo delle coste della Florida.

I due astronauti sauditi hanno concluso l’implementazione di 14 esperimenti scientifici pionieristici, come parte della loro missione scientifica, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Missione che includeva sei esperimenti sul cervello e sul sistema nervoso, quattro esperimenti sulle cellule immunitarie e un esperimento sulla tecnologia di semina dell’acqua .

È interessante notare che Bernawi e Al-Qarni sono partiti con i loro colleghi, l’ex astronauta della NASA Peggy Whitson e l’imprenditore americano John Schofner, domenica scorsa. Erano a bordo del razzo “Falcon 9” della compagnia “SpaceX”, in un viaggio organizzato dalla Compagnia “Axiom Space” verso la Stazione Spaziale Internazionale ISS, dove la missione è durata 10 giorni.

L'Autore

Lascia un commento