Sogni, promesse volano... Ma poi cosa accadrà?

Gianni Rodari

Arabia Saudita guida condanna attacco a sede dell’UNRWA a Gerusalemme

0

L’Arabia Saudita ha affermato di ritenere Israele responsabile dei crimini ricorrenti contro civili innocenti e operatori umanitari

L’Arabia Saudita ha condannato l’attacco dei coloni israeliani al quartier generale dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi (Unrwa) a Gerusalemme.

Il Regno ha affermato di ritenere Israele responsabile dei crimini ricorrenti contro civili innocenti e operatori umanitari, secondo una dichiarazione rilasciata dal Ministero degli Esteri dell’Arabia Saudita.

Ha esortato la comunità internazionale a intraprendere azioni serie per fermare le violazioni dei diritti umani da parte di Israele. “L’occupazione deve essere ritenuta responsabile dei suoi crimini in corso che violano il diritto internazionale”, si legge nella dichiarazione.

Il capo dell’UNRWA Philippe Lazzarini aveva precedentemente affermato che un gruppo di manifestanti israeliani aveva attaccato il quartier generale dell’agenzia nella Gerusalemme est dopo un appello alla protesta contro l’UNRWA da parte di un funzionario municipale israeliano.

La Giordania ha condannato l’attacco come una “palese sfida al diritto internazionale, che mira a proteggere le strutture delle Nazioni Unite”.

Ha invitato la comunità internazionale a far rispettare il diritto umanitario internazionale “immediatamente ed efficacemente” e a obbligare Israele a prevenire attacchi contro gli operatori umanitari che “svolgono un ruolo umanitario importante nel fornire aiuti e servizi ai palestinesi nei territori palestinesi”.

L'Autore

Lascia un commento