Compili il suo pronostico, ci penserà il futuro!

Gianni Rodari

Arabia Saudita-Ue: a Riad la prima Camera di commercio Golfo-Europa

0

La capitale saudita, Riad, ha visto l’apertura della prima Camera di Commercio Europea del Golfo, che fornirà le principali priorità per rafforzare la cooperazione economica tra l’Unione Europea, l’Arabia Saudita e tutti gli stati del Golfo.

La Camera di Commercio Europea in Arabia Saudita garantirà l’accesso al mercato alle aziende associate e offrirà opportunità alle aziende tra i due paesi. Secondo il sito ufficiale della Camera stessa, si osserva che “i nostri comitati settoriali affrontano efficacemente varie questioni trasversali e questioni specifiche del settore e fornire approfondimenti e raccomandazioni essenziali per migliorare l’accesso ai mercati commerciali dell’Unione europea e contribuire alla prosperità economica a lungo termine dell’Arabia Saudita, secondo la dichiarazione.

Le aziende europee che hanno ottenuto la licenza per trasferire la propria sede regionale nella capitale saudita, Riad, sono circa 300 come parte del piano dell’Arabia Saudita di attirare 480 aziende straniere. Il ministero degli Investimenti vuole attirare le sedi regionali di aziende internazionali a spostarsi in Arabia Saudita fornendo servizi di trasferimento come uffici, appartamenti o ville temporanee e facilitando le procedure di arrivo.

In occasione dell’avvio dei lavori del Forum saudita-europeo per gli investimenti, il ministro degli Investimenti, Khalid Al-Falih, ha rivelato che il volume degli scambi intraregionali lo scorso anno ha raggiunto circa 80 miliardi di euro (84 miliardi di dollari) rispetto al anno precedente, pari ad una crescita annua del 30%, tra l’Unione Europea e l’Arabia Saudita.

L'Autore

Lascia un commento