La mutilazione per cui la vita perdette quello che non ebbe mai,
il futuro, rende la vita più semplice,
ma anche tanto priva di senso.

Italo Svevo

Emirati: pronto primo termovalorizzatore a Sharja

0

Completata la costruzione del primo impianto del Paese per la conversione dei rifiuti in energia

La costruzione del primo impianto di termovalorizzazione degli Emirati Arabi Uniti è stato completato e presto entrerà nella fase di test e funzionamento nell’emirato di Sharja. Lo ha annunciato l’agenzia di stampa emiratina “WAM“. Sarà un’aggiunta fondamentale al settore dell’energia pulita nel paese, poiché l’impianto è considerata una delle prime opere della Emirates Waste-to-Energy Company, una joint venture tra Bee’ah Energy” è un membro del Bee’ah Group, e la Abu Dhabi Future Energy Company “Masdar” che è una delle leader mondiali nel settore dell’energia.

L’Emirates Waste-to-Energy Company, Bee’ah Group e “Masdar” intendono aprire ufficialmente l’impianto di termovalorizzazione in una cerimonia che si terrà presto, e hanno iniziato a esplorare l’opportunità di aprire altri impianti di questo tipo in varie parti degli Emirati Arabi Uniti e nella regione.

Dopo la sua messa in funzione, la stazione aiuterà l’Emirato di Sharjah a diventare la prima città della regione del Medio Oriente priva di rifiuti, ottenendo un elevato valore di rifiuti non riciclabili e aumentando il tasso di diversione dei rifiuti dalle discariche dal 76% al 100%.

Quando l’impianto raggiungerà la sua massima capacità operativa, contribuirà a deviare fino a 300.000 tonnellate di rifiuti non riciclabili all’anno dalle discariche, per produrre 30 megawatt di energia a basse emissioni di carbonio per soddisfare il fabbisogno elettrico di 28mila case nell’Emirato di Sharjah.

L'Autore

Lascia un commento