La miglior cosa del futuro è che arriva un giorno alla volta.

Abraham Lincoln

Flash mob apotropaici da balconi e finestre. L’Italia canta l’Inno di Mameli

0

Si fuga l’angoscia e la paura del contagio del coronavirus anche cantando tutt’insieme. E’ successo il pomeriggio del 13 marzo in moltissime grandi e piccole città italiane, dove alle 18 in punta si sono spalancate all’improvviso sulle strade deserte e vuote finestre e balconi per un insolito flash mob, concordato su Facebook. Gli italiani hanno intonato tutt’insieme l’Inno di Mameli, infrangendo il silenzio che ormai da alcuni giorni ci circonda. Un momento trascinante di speranza che tutto possa andare bene, come recitano gli striscioni comparsi sui palazzi un po’ ovunque. Nei prossimi giorni l’evento si ripeterà con le canzoni Azzurro e Il Cielo è sempre più blu.

L'Autore

Lascia un commento