Compili il suo pronostico, ci penserà il futuro!

Gianni Rodari

Nollywood. È boom in Nigeria per l’industria del cinema

0

nollywood graficoSe c’è qualcosa che in Nigeria va veramente forte e non cede né agli alti e bassi dell’economia né alle crisi sociali, questa è l’industria cinematografica: Nollywood. Uno dei fiori all’occhiello del Paese, uno dei “beni” d’esportazione che continua ad aumentare il suo traffico (e introiti) non solo nel continente africano, ma soprattutto all’estero. Anzi, è proprio il popolo della diaspora che ha meglio contribuito ad alzare le quotazioni del mercato nollywoodiano. I film nigeriani, infatti, con le loro storie – improbabili o naif per gli europei – hanno reso più dolce l’assenza da casa per milioni di nigeriani. Un contatto stretto con le proprie radici, la propria cultura, le proprie tradizioni.

Dalle Vhs a Youtube l’amore protagonista 

Prima erano cassette Vhs, di scarsa qualità, scambiate tra gli amici e custodite gelosamente. Dei film visti – molti in gruppi di persone davanti a un piccolo schermo oppure in un locale pubblico – si parlava per giorni. Poi Internet, i cellulari e il fiuto per gli affari di qualcuno hanno mutato il corso di questa esperienza culturale e sociale. E anche la qualità, nel frattempo, è migliorata. Oggi i film targati Nollywood sono a centinaia su YouTube, soprattutto sul popolare NollywoodLove. I titoli vanno da Love Scandal a Will of God, da Dirty Secret a Bad Omen. Un mix di storie d’amore e tradimenti, macumbe e dichiarazioni di fede in Dio, spy stories e relazioni di potere.

nollywoodloveon-youtubeIrokotv.com: oltre 4.000 titoli

Ancora più fornito il sito della tv on demand, irokotv.com. Un’offerta di oltre 4.000 titoli da guardare in tv, sul computer o anche sul cellulare. Alle sue spalle c’è uno degli uomini più ricchi del Paese, Jason Njoku. Fondatore e amministratore delegato di iROKO Partners, il più grande distributore nigeriano di film e musica africani. Ora Njoku e il suo partner Bastian Gotter hanno lanciato SPARK, società con un capitale di 1 milione di dollari, la cui mission è sostenere gli aspiranti imprenditori nigeriani che vogliono aprirsi e investire nel settore tech e Internet.

Cifre impressionanti. Un business da 7 mld di dollari l’anno

Ma torniamo a Nollywood. Secondo recenti dati forniti da Indiewire il mercato dei film nigeriani su smartphone e cellulari è sul punto di generare oltre 7 miliardi di dollari all’anno. Una cifra sbalorditiva resa possibile dagli oltre 127 milioni di abbonati. Oltre il 25% di questi possono spendere almeno 10 dollari al mese per vedere le produzioni Nollywood sui loro tablet e smartphone. Equivale a dire 3 miliardi annui solo in Nigeria. A questi vanno aggiunti gli appassionati degli altri Paesi e i nigeriani della diaspora, altri 100 milioni potenziali di spettatori. E il conto torna.

 

Antonella Sinopoli

L'Autore

Lascia un commento