Compili il suo pronostico, ci penserà il futuro!

Gianni Rodari

Sahara: Uruguay congela i rapporti con la RASD

0

Il riavvicinamento tra Rabat e Montevideo sta prendendo forma. Il governo uruguaiano sta per revocare il riconoscimento della RASD.

Il governo uruguaiano congela il legame con la Repubblica Sahrawi e adotta misure per approfondire le relazioni con il Marocco. Titola così mercoledì 14 dicembre il quotidiano uruguaiano El Observador.

Infatti, secondo la stessa fonte, il governo è determinato ad approfondire le relazioni diplomatiche e commerciali con il Marocco, per le quali chiede necessariamente la cancellazione o la sospensione dei rapporti con la RASD.

I media ricordano in particolare la visita ufficiale dei senatori uruguaiani a Rabat all’inizio di questo mese. A margine del Forum economico euromediterraneo e del Golfo dell’Assemblea parlamentare del Mediterraneo. Jorge Osvaldo Gandini Astesiano, vicepresidente del Senato, ha compiuto un viaggio ufficiale. In quella occasione ha accolto in tal senso i risultati molto promettenti per l’Uruguay, al termine del dialogo politico, economico e commerciale svoltosi a Rabat.

“I colloqui si sono concentrati sul livello delle relazioni bilaterali tra i due Paesi, sul ruolo della diplomazia parlamentare nel chiarire visioni e posizioni e sull’apertura di una nuova pagina tra Marocco e Uruguay sulla base del rispetto dell’integrità territoriale e della sovranità degli Stati ”.

E’ quanto si legge in una nota della Camera dei Rappresentanti uruguaiana.

L’Uruguay ha riconosciuto la RASD nel 2007, sotto la presidenza di Tabaré Vazquez (Partito socialista), morto il 6 dicembre 2020, a seguito di un cancro ai polmoni.

 

L'Autore

Lascia un commento