Compili il suo pronostico, ci penserà il futuro!

Gianni Rodari

Sigarette e meditazione: come smettere di fumare

0

stop smoking

Per chi vuol smettere di fumare, la meditazione può essere un valido aiuto. A rivelarlo è uno studio americano svolto presso la Texas Tech University dal professore di scienze psicologiche Yi-Yuan Tang. Gli esercizi che puntano a migliorare il proprio autocontrollo, come la meditazione attenta alla consapevolezza (la cosiddetta ‘mindfulness meditation’), possono diminuire le influenze inconsce che causano il bisogno di fumare. Recenti studi hanno dimostrato che i fumatori hanno un’attività cerebrale associata all’autocontrollo meno intensa della media, facendo sorgere così la domanda se sia possibile trattare la dipendenza monitorando queste aree del cervello.

Gli studiosi hanno cominciato a lavorare su come le droghe interessassero quelle aree cerebrali che normalmente attivano il nostro autocontrollo e ci permettono di decidere e raggiungere i nostri obiettivi, facendo attenzione a come i cambiamenti influenzassero il comportamento delle persone dipendenti. I ricercatori hanno poi reclutato 60 studenti, 27 fumatori e 33 non fumatori, per farli partecipare in un programma di allenamento di mente e corpo che includesse tecniche di rilassamento. Gli studenti, che pensavano di imparare la meditazione e il rilassamento per ridurre lo stress e incrementare le funzioni cerebrali, sono stati divisi in due gruppi: alcuni hanno sperimentato le tecniche di mindfulness meditation mentre altri le tecniche di rilassamento per due settimane.

Alla fine del periodo di prova, agli studenti è stata fatta una scannerizzazione del cervello, sono state somministrate alcune domande e sono stati registrati sia i tassi di monossido di carbonio che le loro abitudini. Coloro che avevano fatto meditazione avevano fumato il 60 per cento in meno delle sigarette abituali inconsapevolmente, con una conseguente diminuzione del monossido di carbonio all’interno dei polmoni. Pertanto si è giunti alla conclusione che, migliorando l’autocontrollo e diminuendo la propria reattività allo stress è davvero possibile smettere di fumare.

Clara Giannini

L'Autore

Lascia un commento