Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta.

Paul Valéry

Yemen: a Marib inondazioni portano a galla mine Houthi

0

Emergono grandi quantità di mine piantate dai ribelli

Le piogge torrenziali che hanno colpito lo Yemen nei giorni scorsi, hanno spazzato via grandi quantità di mine piazzate dalla milizia Houthi, a Marib e in altri governatorati yemeniti, tra gli allarmi sul pericolo di questi ordigni per la vita dei civili.

L’Osservatorio sulle mine yemenite ha confermato che le piogge torrenziali hanno portato a galla grandi quantità di mine nelle aree popolate e nelle aree agricole di Marib e di altri governatorati. L’Osservatorio indipendente sui diritti umani ha anche invitato i cittadini e gli agricoltori a prestare molta attenzione, rinnovando il suo appello alla milizia Houthi di consegnare le mappe delle mine e invitando la comunità internazionale a sostenere gli sforzi per ripulire le aree contaminate.

Lo Yemeni Landmine Monitor ha rivelato che vi sono viaggiatori bloccati dalla scorsa notte, a causa delle piogge torrenziali che ha portato a galla decine di mine lungo la strada principale che collega il distretto di Harib e la città di Marib.

La milizia Houthi è l’unica parte in Yemen che piazza mine e ordigni esplosivi di vario tipo e dimensione, anche anti uomo, proibiti a livello internazionale.

I rapporti sui diritti umani hanno indicato che la milizia ha piazzato più di due milioni di mine, uccidendo e ferendo più di 20.000 civili.

 

L'Autore

Lascia un commento