La gente ha sempre dichiarato di voler creare un futuro migliore.
Non è vero. Il futuro è un vuoto che non interessa nessuno.
L'unico motivo per cui la gente vuole essere padrona del futuro
è per cambiare il passato.

Milan Kundera

Yemen: Lenderking, estendere la tregua

0

A un cessate il fuoco globale

L’inviato statunitense in Yemen, Tim Lenderking, ha annunciato il suo desiderio di estendere la tregua in Yemen a un cessate il fuoco globale.

Il diplomatico ha affermato che gli Stati Uniti sono impegnati nel quadro internazionale per porre fine alla guerra, osservando che l’Arabia Saudita e il Sultanato dell’Oman hanno svolto un ruolo fondamentale nell’estensione dell’armistizio.

In dichiarazioni ad Al-Arabiya ha spiegato Lenderking:

“Siamo fiduciosi che l’estensione della tregua aprirà la strada a un processo politico per porre fine al conflitto”.

Ha aggiunto che gli Stati Uniti hanno fornito 1 miliardo di dollari in aiuti umanitari, osservando che la percentuale di vittime civili era scesa al 60% grazie all’armistizio.

L’inviato degli Stati Uniti ha chiesto la fine dell’assedio di Taiz e ha condannato la detenzione da parte degli Houthi di 12 dipendenti dell’ambasciata USA in Yemen.

Le Nazioni Unite hanno annunciato martedì sera 2 agosto che le parti yemenite avevano concordato di prorogare l’armistizio per altri due mesi, alle stesse condizioni.

L'Autore

Lascia un commento