Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta.

Paul Valéry

Yemen: ONU, tregua solida base per negoziati

0

Lo stabilisce il Consiglio di Sicurezza

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha accolto con favore la proroga della tregua in Yemen per altri due mesi fino al 2 ottobre prossimo, rilevando che fornisce una solida base per l’avvio di negoziati approfonditi e globali.

In una dichiarazione, pubblicata dalla missione irlandese presso le Nazioni Unite, il consiglio ha affermato che i membri accolgono con favore il calo delle violenze e delle vittime civili nello Yemen alla luce dell’armistizio.

“Gli yemeniti devono raggiungere un accordo e scegliere la pace invece della violenza”.

Il Consiglio ha invece espresso preoccupazione per la mancanza di qualsiasi progresso per quanto riguarda l’apertura di strade a Taiz e ha affermato che ciò si rende necessario per alleviare la grave crisi umanitaria per la terza città più grande dello Yemen. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha invitato il gruppo Houthi a mostrare flessibilità e ad aprire immediatamente le strade principali della città.

I partiti yemeniti hanno anche chiesto che venga data priorità ai bisogni degli yemeniti.

Da parte sua, l’inviato statunitense in Yemen, Tim Lenderking, ha annunciato giovedì il suo desiderio di estendere la tregua yemenita a un cessate il fuoco globale. Ha affermato che gli Stati Uniti sono impegnati nel quadro internazionale per porre fine alla guerra, osservando che l’Arabia Saudita e il Sultanato dell’Oman hanno svolto un ruolo fondamentale nell’estensione dell’armistizio.

L'Autore

Lascia un commento