Non preoccuparti di cosa sta per fare qualcun altro.
Il miglior modo per predire il futuro è inventarlo.

Alan Kay

L’Egitto torna in piazza Tahrir

0

Una grande manifestazione di protesta ha scosso in queste ore l’Egitto di Abdelfettah al Sisi, che è partito oggi per New York, dove mercoledì prenderà la parola davanti all’Assemblea generale dell’Onu.Centinaia di giovani si sono ritrovati in piazza Tahrir al Cairo, simbolo della primavera araba egiziana,  per protestare contro il governo.

Secondo notizie raccolte  dall’emittente al Jazeera, la polizia avrebbe usato i lacrimogeni per disperdere i dimostranti e avrebbe eseguito numerosi arresti  e le forze di sicurezza avrebbero bloccato tutte le vie di accesso alla piazza, che fu il punto di riferimento nel 2011 della rivolta che portò  alla caduta del regime di Hosni Mubarak.

Secondo alcune ricostruzioni i manifestanti avrebbero raccolto l’appello lanciato in questi giorni sui social media da un imprenditore egiziano, Mohamed Ali, in esilio in Europa, che ha accusato il  presidente e alcuni alti ranghi dell’attuale leadership  di corruzione. Le proteste si starebbero allargando anche ad altre città, tra cui Alessandria, Suez, Mahallah, Damietta.

L'Autore

Lascia un commento