La gente ha sempre dichiarato di voler creare un futuro migliore.
Non è vero. Il futuro è un vuoto che non interessa nessuno.
L'unico motivo per cui la gente vuole essere padrona del futuro
è per cambiare il passato.

Milan Kundera

Concerto a Roma per i bambini di Haiti

0

Concerto a Roma per  Haiti. L’iniziativa è della  Fondazione Francesca Rava – Nph Italia Onlus. L’evento si terrà mercoledì 8 aprile, alle ore 20.30, all’Auditorium della Conciliazione . Sarà il maestro Antonio Puccio a dirigere L’Arco Magico Chamber Orchestra in una preghiera in musica, con archi e voci (Silvia Frigato, soprano, e Loriana Castellano, mezzosoprano). Il ricavato della serata andrà a favore della Fondazione Francesca Rava per i bambini dell’isola caraibica che è del quarto mondo, dove 1 bambino su 2 non va a scuola. In passato devastata da violenti eventi naturali, povertà e degrado sono il maggior nemico dell’infanzia. Le “scuole di strada” ogni giorno accolgono oltre 10.000 bambini tra i 2 e 16 anni, assicurando loro programmi scolastici ed educativi, un pasto caldo, una divisa pulita, libri, matite, quaderni, vaccinazioni e cure.

Il programma prevede: Nicola Porpora – Salve Regina in Fa maggiore per contralto, archi e continuo; Leonardo Leo – Salve Regina in Do minore per soprano, archi e continuo; Giovanni Battista Pergolesi – Stabat Mater per soprano, contralto, archi e continuo.

La Fondazione Francesca Rava aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite adozioni a distanza, progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato e rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), organizzazione umanitaria internazionale, che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue case orfanotrofio ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina. Nph è presente da 28 anni in Haiti, dove da prima del terremoto del 2010, il 70% della popolazione non ha lavoro, 1 bambino su 3 muore prima dei 5 anni, 1 su 2 non va a scuola, con 3 Case orfanotrofio, 3 ospedali, 32 scuole di strada, 2 centri per bambini disabili, il centro produttivo e di formazione professionale Francisville – città dei mestieri, ricostruzione di case per centinaia di famiglie.

 

L'Autore

Lascia un commento