Ecco qual è il problema del futuro:
quando lo guardi cambia perché lo hai guardato.

Lee Tamahori

Streaming e download. Gli italiani amano la musica digitale

0

musica-digitalePur non essendo una popolazione latino-americana, si può dire che gli italiani hanno la musica nel sangue, una musica però tutta digitale, fatta di download e streaming. A confermare l’amore nostrano per le note ci ha pensato lo studio Samsung Technomic Index che ha messo in evidenza come un italiano su tre utilizzi internet per ascoltare e scaricare i propri brani preferiti.

Su una ricerca effettuata su circa 5 mila persone, in cinque Stati europei (Germania, Spagna, Gran Bretagna, Francia e ovviamente Italia) il nostro Paese sembra essersi meritato una posizione da podio. Su base settimanale, il 33% dei nostri concittadini sceglie contenuti streaming e il 29% effettua il download della propria musica preferita.

Oltre a ciò è emerso un altro dato interessante. La crisi economica sembra non spaventare tutti quegli italiani, e sono sempre di più, che scelgono internet come strumento per ascoltare musica. Il nostro popolo è infatti quello più spendaccione rispetto ai nostri vicini europei, essendo disposto a spendere fino a 24 euro contro i 18 del resto del Continente. E il volume d’affari che ruota attorno a questo mondo sembra non smentire questo trend. Dai dati prodotti da Deloitte per Fimi (Federazione industria musicale italiana) è stato messo in luce quanto sia elevato il business musicale in Italia. Sono 53,6 i milioni di euro intorno ai quali ruota tale settore di cui il 43% derivanti proprio dall’area digitale.

L'Autore

Lascia un commento