Che ognuno avrà il futuro che si conquisterà.

Gianni Rodari

Intellettuali contro il fondamentalismo. Come la cultura può sconfiggere il terrorismo/Video

0

” The role of intellectual efforts against extremism ? ” E’ stato questo il tema al centro dell’incontro che si è tenuto a Madrid il 18 ottobre presso la sede della rappresentanza della Commissione Europea in Spagna. Un incontro organizzato dall’Apema, l’Associazione della Stampa Europea per il Mondo Arabo ed Euro-arabo che ha sede a Parigi, ricco di stimoli e di spunti e nel corso del qualesi è soprattutto sottolineato il grande ruolo che può avere la cultura nello sconfiggere la barbarie del terrorismo. All’incontro hanno preso parte numerosi esponenti del mondo della politica e della diplomazia, ma anche scrittori ed esperti di intelligence. Tra i tanti patrtecipanti Amineh Kakabaveh, membro del parlamento svedese, David Lucas Parrón, senatore e vicepresidente della Commissione Affari Esteri del Senato spagnolo, Pere Joan Pons, deputato spagnolo portavoce della Commissione esteri, Ana Belén Soage, Instructor in Government della  Suffolk University Madrid Campus,  Laila Karrouch, scrittrice, Mohamed Ahsissene, segretario generale della commissione comunicazione del Partito Socialista della Catalogna, Lars Åberg, scrittore svedese.  During la tavola rotonda è stato presentato un video sul libro “Mirage” di  Jamal Sanad Al Suwaidi, direttore generale del Centro Studi Strategici e Ricerca degli Emirati con sede ad Abu Dhabi.

L'Autore

Lascia un commento