Il guaio del nostro tempo è che il futuro non è più quello di una volta.

Paul Valéry

La guerra di Trump. Scattano i dazi. Contromisure Ue

0

Nessuna proroga. Donald Trump è rimasto fermo sulle sue posizioni, senza cedimenti. Come era stato preannunciato, sono scattati infatti dalla mezzanotte del 31 maggio i dazi sulle importazioni negli Stati Uniti di acciaio, 25%,  e alluminio, 10%, da Europa, Canada e Messico. Un colpo basso per l’economia del Vecchio Continente. Immediate le rezione dei vertici della Ue, che annunciano pesanti contromisure. “Questo è protezionismo puro e semplice”, è stato il commento del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. “Questa è una brutta giornata per il commercio mondiale”, ha detto la commissaria europea al Commercio, Cecilia Malmstroem.

Il  pacchetto di contromisure previsto dalla Ue è par pari peso economico al danno che l’Unione subirà dai dazi americani, stimato attorno ai 2,8 miliardi di euro ma ancora suscettibile di modifiche. Una prima parte potrebbe scattare già dal 20 giugno, mentre un’altra parte dei dazi potrà entrare in vigore progressivamente.

L'Autore

Lascia un commento