Compili il suo pronostico, ci penserà il futuro!

Gianni Rodari

Tra i giovani non passa di moda il “sogno” del posto fisso

0

Cauto ottimismo degli studenti universitari verso il futuro, lavorativo e in generale economico. La metà (51%), infatti, pensa che otterrà un posto di lavoro sicuro: nonostante tutto, non tramonta la speranza del caro vecchio ‘posto fisso’. Il lavoro immaginato dagli studenti universitari è soprattutto (64%) coerente con gli studi effettuati e per più della metà (57%) prevede una remunerazione adeguata.

posto fisso

Apple è una delle aziende per cui i giovani italiani sognano di lavorare

È quanto emerge da un’indagine condotta su oltre 2.500 studenti universitari, realizzata nell’ambito dell’iniziativa #Tipresentoigiovani, promossa da Centoeventi, Ispo Click e Yui Group-Universitybox, con il supporto di Adico e Unicom, con l’obiettivo di creare un centro studi sui giovani, con particolare riferimento agli studenti universitari. La ricerca offre una fotografia dettagliata degli studenti universitari, letta attraverso lo sguardo di chi quotidianamente vive, lavora e frequenta l’università. Nello specifico, lo studio presentato si è focalizzato su tre macrotemi: l’atteggiamento verso la situazione economica e il futuro, le aspettative verso il mondo del lavoro, il rapporto con la tecnologia, il web e i social media.

Posto fisso sì, ma dove?

Ma quali sono le realtà presso le quali gli intervistati preferirebbero lavorare? Apple, Google e Samsung predominano, confermando il fascino esercitato dalla tecnologia; tra le italiane, compaiono Ferrari, Fiat e Ferrero. Nel complesso, gli universitari sono soprattutto attratti dalle multinazionali, ma i nomi citati, sottolinea lo studio, dimostrano che la loro conoscenza di queste realtà è limitata ai brand più noti e ‘di tendenza’.

 

L'Autore

Lascia un commento