Categoria: Mondo

Mondo
0

Negli ultimi quindici giorni, due sono stati i trend topic della stampa statunitense: la net neutrality e l’epidemia di morbillo che da Disneyland ha contagiato tutto il Paese. Il 26 Febbraio, quattro giorni fa, la Federal Communications Commission – la versione a stelle e strisce della nostra…

di Alessandro Di Liegro
Mondo
0

Ha la voce sicura di chi è convinto di ciò a cui va incontro. Non ha incertezze nel discorso e sforna dati con piglio e precisione. Pietro Aliprandi è un ossimoro: un sognatore con i piedi per terra.

di Alessandro Di Liegro
Mondo
0

Era un paio di anni fa, quando l’Autorità del turismo cinese stilò il vademecum “Guida al viaggio civile all’estero” per i propri connazionali viaggiatori: più di 60 pagine di raccomandazioni anti-maleducazione per la sempre più grossa fetta di cinesi capace oramai di permettersi soggiorni all’ester

di Giulia Di Stefano
Mondo
0

Sangue e morte, il sogno del Califfato. Non si arresta l’avanzata dello Stato Islamico, nato ufficialmente nel giugno dello scorso anno nei territori di Iraq e Siria. Il leader supremo Abu Bakr al Baghdadi sogna di restaurare l’antico califfato.

di Ildegarda Seaman
Cultura
0

Isis. Viaggio nel contrabbando delle opere d’arte. Oltre ai frequenti sequestri di persone e allo sfruttamento di petrolio, il commercio delle opere d’arte è una delle principali fonti di finanziamento dello Stato Islamico.

di Sara Pizzei
Mondo
0

Mohammed Fairouz, giovane star americana di origini mediorientali, vuole utilizzare il suo talento per promuovere la pace, il dialogo, attraverso la poesia e la musica, mescolando la tradizione occidentale con quella islamica

di Ildegarda Seaman
Mondo
0

Il ministro della cultura del Brasile affida a una lunga intervista al Globo il suo programma di riforma del settore cinema e audiovisivo. Il primo e importante passo è la riforma della Lei Rouanet, la legge che regola i finanziamenti privati alla cultura con un sistema di sgravi fiscali.

di Paolo Meo
Mondo
0

La crisi ucraina, ampiamente prevedibile, viene da molto più indietro delle ultime notizie. Putin è inequivocabile: dinanzi al dispiegamento americano di uno scudo antimissile sul territorio continentale

di Enzo Verrengia
1 196 197 198 199 200 219